La Pandemia

E insomma, è una brutta bestia. Però nell’ultimo anno il virus sembra si sia ammorbidito. Cioè, resta una brutta bestia, ma pare ammazzi meno. Merito dei vaccini? 7 milioni di no(covid)vax e 4 milioni di vaccinati da più di 6 mesi, l’intero continente africano (vaccinato meno del 30%) e altri paesi del terzo mondo (e non solo), dove si muore meno che da noi, protestano: dicono che tra Alfa e Delta da una parte, e Omicron dall’altra, c’è una bella differenza. E, nonostante gli annunci in TV, le TI da noi sembrerebbero libere tanto quanto lo sono state nell’ultimo anno (grazie ai vaccini, ovvio).
Però non disperiamo: la, situazione può sempre peggiorare. Anzi, aspetta che finisca la guerra e cominci a piovere, e vedrai come, se non parte una carestia, il virus ti torna di moda.

E comunque, da noi: quarta dose che non è mai decollata presso chi, eventualmente (forse, perché è per l’alfa e siamo a Omicron 5 e qualcosa) ne avrebbe bisogno. Quindi Apriamo ai 60 enni (questo ci sta anche) e intanto ci prepariamo a vaccinare pure under 5. Son curioso di vedere se ripeteranno che “è per ridurre il contagio” o “è per la salute dei giovanissimi” (che sicuramente uno è anche morto).

Vaccinazioni aperte da lunedì (oggi è venerdì).

Edit
No, è da mercoledì 14, quindi l’altro ieri, quindi vediamo lunedì se dicono qualcosa

Curioso che non se ne parli proprio, sui media, anche se tutti i giorni il corriere pubblica online il bollettino dei contagiati e dei decessi - tipo: 17.000 nuovi casi, 60 decessi (ovviamente senza alcuna indicazione relativa alle fasce di età).

L’app C19 continua ad aggiornarsi e ci sta: il green pass, fino al 31/12/2022 è richiesto per entrare nelle RSA e per lavorare in ospedale, così come la mascherina è ancora obbligatoria entrando negli uffici pubblici e sui mezzi di trasporto (esentati soloni bambini sotto i 6 anni, non importa se sei vaccinato 10 dosi o guarito 5 volte).

Intanto è almeno da maggio 2022 che è tornata l’influenza normale (chiaro segno che no, il covid non vince più su tutto), mentre centaurus, la nuova variante “ancora più contagiosa”, pare sia anche meno mortale di omicron.

E infatti si è iniziato a dire che quest’anno l’influenza sarà brutta brutta, e l’unico modo di cavarsela con poco sarà vaccinarsi. Per l’influenza.

Vaccinatevi, ma, soprattutto, vaccinate i vostri figli che, più son piccoli, più son pericolosi. Io il 25 voto contro.


Piano di vaccinazione anti Covid-19 di Regione Lombardia

Con Circolare n. 0038309-07/09/2022-DGPRE-DGPRE-P il Ministero della salute ha approvato l’utilizzo dei vaccini bivalenti adattati a Omicron, come dose di richiamo, nei soggetti che abbiano almeno completato un ciclo primario di vaccinazione anti-SARS-CoV-2/COVID-19.

Da mercoledì 14 settembre 2022 i vaccini nella nuova formulazione bivalente saranno disponibili nei Centri vaccinali del territorio e verranno somministrati alle categorie indicate dalla Circolare:

  • soggetti di età pari o superiore a 12 anni ancora in attesa di ricevere la prima dose di richiamo (terza dose), indipendentemente dal vaccino utilizzato per il completamento del ciclo primario.

  • cittadini over 60, persone con elevata fragilità di età pari o superiore ai 12 anni, operatori sanitari, operatori e ospiti delle strutture residenziali per anziani, donne in gravidanza che non abbiano ancora ricevuto la seconda dose di richiamo (quarta dose).

L’appuntamento per la dose di richiamo può essere prenotato attraverso la piattaforma prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it, purché siano trascorsi almeno 120 giorni dal completamento del ciclo vaccinale primario o dalla diagnosi di avvenuta infezione da SARS-CoV-2 (per la terza dose), dalla prima dose di richiamo o dall’ultima infezione successiva al richiamo (per la quarta dose).

Le donne in gravidanza possono accedere alla quarta dose recandosi senza prenotazione (libero accesso) in uno dei centri vaccinali della Lombardia.

Nelle prossime settimane sarà possibile prenotare il nuovo vaccino bivalente come dose di richiamo anche presso le farmacie aderenti.

Cercavo i numeri sulle vaccinazioni e ho trovato dati di oggi (cioè di ieri, immagino)

Si leggono facile

Dati giornalieri e, sotto, i totali
Ultimo aggiornamento 16 settembre 2022, ore 06:16
DOSI SOMMINISTRATE
+11.855

PRIME DOSI
+238

PERSONE VACCINATE (saranno le seconde dosi, immagino)
+270

TERZA DOSE
+1.758

GREEN PASS
+154.645

Dunque, circa 9000 persone avrebbero fatto la quarta dose (eventualmente con vaccino nuovo). Forse, se ho capito i numeri.

E invece 140.000 hanno fatto un tampone - hai visto mai vincessero 5/7 giorni di malattia e un green pass da guarigione…

Oggi siamo messi così

ho chiesto ai miei genitori. Hanno detto che faranno l’anti influenzale tra ottobre e novembre e, in quella occasione, forse anche il vaccino per il covid che ci sarà.

Se glielo danno insieme, con la stessa iniezione.

I tuoi hanno perfettamente ragione

Nì. I miei hanno 85 e 90 anni, e farebbero meglio a fare qualunque dose appena possibile. Però nello specifico di questa, farne una per la delta, o al limite Omicron 1, quando a breve arriva quella per Omicron 4/5, non ha alcun senso (come non ha senso sostenere che “varrà anche per varianti futute”, che è proprio una boiata pazzesca degna dei peggiori ciarlatani).

Accidenti, va a rilento: pensavano di somministrarne 100.000 al giorno, e invece siamo a meno di 10.000.

Sarà perché i mezzi si prendono comunque, nessuno ti chiede il green pass, puoi andare a lavorare lo stesso e non c’è multa - nemmeno risibile - per chi, anche over 50, non si vaccini? Ah n, è perché tutti vogliono il vaccino nuovo, quindi aspettano quello.

Sì, sicuro.

Comunque

Intanto io sto malato, ma gli antigenici giurano che non è Covid.

Sarà, mi sento esattamente come dalle parti di gennaio e poi di aprile, col naso che cola e febbricitante senza febbre.

Qualcosa di portato a casa da scuola (il luogo sicuro) dai figli, oppure forse stavolta preso dal macellaio che aveva detto di aver fatto il Covid la settimana precedente (eh, ma il tampone giura che non è Covid, no? E che lui non è contagioso. Dunque…).

Domani riprovo, ci terrei a vincere un green pass aggiornato, anche se il mio 3 dosi scade più avanti. Giusto in caso ripartano con le libere vaccinazioni forzate.

Che poi io mi vaccino anche (che tanto pure quello : fatto tre volte, disturbi tendenti a zero e libertà di infettare chi volevo, vuoi mettere?), però mi pare proprio una presa in giro (per me) se vien fuori che questa è la nuova variante pericolosissima (eh, ma l’antigenico dice che non è. Ha scritto sopra-19 e qui siamo a - 22, ma vuoi che sbagli?)…

Casi dal 12-2-2022 al 27-9-2022

Morti dal 12-2-2022 al 27-9-2022

Lo dico: non è finita.
Finisce quando il prossimo arbitro fischia - se resta abbastanza a lungo in carica, sennò si ricomincia.

Intanto, dal 31/9 via le mascherine dai mezzi pubblici e dagli ospedali. Però per entrare lì, negli ospedali, servirà ancora il green pass fino al 31/12.

Si raccomanda la vaccinazione agli over 60 (non posso che essere d’accordo) mentre Pfizer si appresta a rilasciare vaccini per le fasce under 6 (neonati-05. Si son scordati di dire “se fragili o figli di ipocondriaci”) e comunque si esortano le signore incinte a vaccinarsi - ecco, questo già mi vede meno d’accordo, parecchio meno, a prescindere. Che non è che le future mamme siano tutte “più fragili”, ma di base le si proteggeva da tutto, in primis dall’alcol, poi anche dalle droghe (e quindi anche dai farmaci), e invece adesso: “vieni a vaccinarti, per il bene del feto”. Sì, come no. Non ricordo si proponesse alle gestanti di vaccinarsi per qualcosa - magari ricordo male io, chissà.

Vediamo se FdI, che era pronta ad occupare sedi politiche cavalcando l’onda dei contrari al vaccino, dirà qualcosa o se gli interessava solo la conquista mediatica di voti in vista delle elezioni che comunque dovevano venire. Che io mi sbaglierò, che son malfidato e lo sanno tutti, ma scommetto sulla seconda.

Poi se perdo la scommessa va bene uguale, eh?

Sicuro? Io sapevo che l’assunzione di qualsiasi sostanza è fortemente sconsigliata, e nello specifico anche per le vaccinazioni.

Appunto, era quello che sapevo anch’io

20 gennaio 2022

7 settembre 2022

ma era già dall’anno scorso: 24/9/2021:

che desiderino vaccinarsi. Oppure partorire a casa, che senza green pass in ospedale non ti fermi (o “non ti fermavi”).