Racconti: Alice nel Paese degli Algoritmi

di Giancarlo Manfredi

Ogni volta che Alice guarda Netflix, gli algoritmi guardano lei   Alice, una bella bambina bionda e dagli occhi azzurri, si stava annoiando moltissimo in quell’ultimo giorno di vacanza dalla scuola. Si era ritrovata sul divanetto di una grande sala dedicata al coworking, affollata di persone estranee, tutte prese a parlare ad un microfono e a battere sui tasti dei loro computer portatili, nonostante la promessa di una mattinata in giro per negozi. Per questo, seduta scompostamente – come “non si addice ad una signorina!” – sbirciava il libro che la sorella stava consultando, ma che era troppo scritto, privo di figure in stile manga, di emoticon che ti strizzavano l’occhio e di meme buffi: quel genere di lettura, lo capirete, che non... - Leggi l'articolo


Questo è un argomento di discussione collegato all'originale su: http://www.fantascienza.com/29020/alice-nel-paese-degli-algoritmi